DEBITI CHE I FIGLI NON POSSONO EREDITARE

Quali sono i debiti che i figli non possono mai ereditare?
Un debito è un obbligo giuridico, secondo cui un debitore deve eseguire una determinata prestazione nei
confronti di un creditore. Questa prestazione, solitamente, corrisponde a una determinata somma monetaria,
ma può avere anche altra natura. Anche i debiti, come i crediti, si ereditano: infatti, se un soggetto muore
prima di aver estinto i suoi debiti, i figli sono tenuti a pagare queste somme. Esistono numerosi debiti che si
trasmettono agli eredi, come i prestiti e i mutui, che il de cuius ha sottoscritto in precedenza, così come
le cartelle esattoriali, le fatture ormai scadute e altre tasse di vario tipo. Ci sono, però, alcuni debiti che,
invece, non vengono ereditati.
Tra questi ci sono:

  • Le multe stradali. Gli eredi non devono mai pagare le multe di un genitore.
  • Le sanzioni tributarie. Se il defunto, per esempio, non ha pagato le tasse, gli eredi devono pagare tali
    importi, ma non anche le sanzioni che su di essi il fisco ha calcolato, per cui possono chiederne lo
    sgravio.
  • Le sanzioni amministrative. Ad esempio, il protesto di un assegno e le sanzioni penali per reati.
  • Alimenti o assegni di mantenimento all’ex coniuge o altri figli che il defunto versava prima di
    morire.
  • Debiti di gioco. In realtà, questi nessuno è costretto a farlo per legge.
  • Debiti prescritti. Spesso capita che il creditore continui ad inviare solleciti al vecchio indirizzo del
    defunto, credendolo ancora in vita.
    Questi atti di diffida, però, se non sono indirizzati impersonalmente agli eredi, non interrompono la
    prescrizione e, dunque, non hanno alcun valore. Ciò vale con molti debiti: se le diffide vengono
    inviate al vecchio indirizzo, gli eredi non sono costretti a pagare il debito e, quando giunge la
    prescrizione, sono autorizzati dalla legge a evitare di pagarlo in generale.
    Avv. Fabiana Saltelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto